Topografia

  • RILIEVI  STRUMENTALI
Lo Studio possiede uno strumento a Stazione Totale Leica TS02 in grado di eseguire rilievi topografici.
I rilievi vengono eseguiti prevalentemente per l’ inserimento in mappa di fabbricati, per il frazionamento di appezzamenti di terreno o stralci di corte, per la realizzazione di piani quotati, per i tracciamenti e per le verifiche di confine.
 

Inserimento dei fabbricati in mappa:
Questo rilievo viene eseguito per l’aggiornamento della mappa catastale, andando ad effettuare un rilievo strumentale che ne consente il corretto posizionamento sulla stessa.

 

Frazionamento e stralcio di corte:
Consiste nell’effettuare un rilievo strumentale per l’aggiornamento della mappa catastale, andando a frazionare uno o più appezzamenti di terreno. Questa operazione è necessaria anche quando si vuole scorporare una porzione di corte dal fabbricato adiacente. Lo Studio, su richiesta, effettua scritture private dove vengono iperdetterminati i picchetti inseriti per evitare in seguito litigi e cause tra i confinanti.

 

Piani quotati:
E’ un rilievo strumentale dove vengono rilevati i fabbricati, le strade, vie, canali, terrazzamenti, punti dove cambiano le quote, ed ogni altro, necessario ad elaborare una mappa quotata. Questa tipologia di rilievo viene eseguita prevalentemente per poter effettuare il calcolo degli scavi e riporti, per poter progettare al meglio un nuovo edificio, nonché per la progettazione di strade, ponti, ecc


• Verifiche e tracciamento di confine:
Consiste nell’effettuare un rilievo strumentale per la verifica del confine esistente con la mappa catastale. E’ inoltre possibile, nel caso in cui il confine non sia più materializzato, ri-definire il lotto mediante l’inserimento nel terreno di picchetti. Lo Studio, su richiesta, effettua scritture private dove vengono iperdetterminati i picchetti inseriti per evitare in seguito litigi e cause tra i confinanti.

 

Pichettamenti e tracciati:

Questo rilievo viene eseguito per tracciare strade, viadotti, gallerie o più comunemente fabbricati come previsto negli elaborati di progetto. SI rende necessario effettuare un accurato rilevamento dell'area adiacente per poter operare con il minor margine di errore.
 
  • RILIEVI  TRADIZIONALI
I rilievi tradizionali vengono eseguiti per rilevare internamente ed esternamente gli edifici esistenti. Lo Studio dispone infatti di un distanziometro al laser Leica Disto D2, metri a stecca e cordelle metriche, necessarie a misurare con precisione gli edifici. Questi rilievi vengono eseguiti prevalentemente per realizzare progetti interni e/o ampliamenti, per effettuare gli accatastamenti e per il calcolo delle superfici (Tarsu).